Tematica Animali preistorici


Tarbosaurus bataar Maleev, 1955

Ill.: Dmitry Bogdanov.

Phylum: Chordata Haeckel, 1874

Subphylum: Vertebrata Cuvier, 1812

Classe: Reptilia Laurenti, 1768

Ordine: Saurischia Seeley, 1887

Famiglia: Tyrannosauridae Osborn, 1906

Genere: Tarbosaurus Maleev, 1955

 


Descrizione: I numerosi resti fossili, risalenti al Cretaceo, provengono tutti dalla Mongolia: furono trovati per la prima volta da una spedizione russa (e, più precisamente, da Maleev) nel Deserto di Gobi nel 1955 e furono attribuiti tutti ad un'unica specie, Tarbosaurus bataar (che significa "Sauro allarmante"). Il tarbosauro poteva essere lungo fino a 12 metri circa e alto fino a 5 metri .[senza fonte] Meno pesante del cugino Tyrannosaurus rex, poteva comunque raggiungere le 6 tonnellate di peso[senza fonte].. Alcuni scienziati pensano che il tarbosauro fosse un attivo cacciatore, con una speciale predilezione per gli adrosauridi; altri pensano, invece, che fosse molto lento e quindi si nutrisse di carogne o di prede cacciate da altri predatori. La vista di un tarbosauro con la bocca spalancata doveva essere terrificante: il solo cranio era lungo quanto un leopardo. L'intero corpo superava in lunghezza quella di tre auto. Nella mascella superiore stavano 27 lunghi denti ricurvi pronti ad affondare nella carne di un altro dinosauro. Il tarbosauro aveva un cranio più lungo rispetto al cugino Tyrannosaurus (1,7 m contro 1,5) che ospitava, nella mascella superiore, 27 grossi denti lunghi e affilati. Le mascelle erano larghe e ospitavano muscoli attaccati al dorso, e permettevano morsi abbastanza potenti da spezzare qualsiasi tipo di osso. Le braccia erano corte e provviste di due sole dita (corrispondenti a pollice e indice) più un moncone (corrispondente al medio); non si sa a che scopo usasse arti talmente ridotti, visto che non riuscivano a raggiungere la bocca, cioè non erano adatte al combattimento, tuttavia ogni dito possedeva un artiglio robusto che forse il dinosauro usava per afferrarsi alle piante quando stava eretto. I piedi robusti, molto simili a quelli degli uccelli odierni, erano muniti di tre dita artigliate e sviluppate rivolte in avanti, e di un quarto dito, più piccolo, rivolto all'indietro. Le lunghe ossa delle caviglie gli consentivano di correre velocemente.

Diffusione: Carnivoro, visse 70 milioni di anni fa nel Cretaceo superiore.


Data: 31/03/1967

Emissione: Animali preistorici

Stato: Mongolia

Data: 22/05/1980

Emissione: Spedizioni

Stato: Poland


Data: 20/03/1986

Emissione: Animali preistorici

Stato: Kampuchea (People's Republic)

Data: 25/08/1990

Emissione: Animali preistorici

Stato: Mongolia


Data: 16/11/1990

Emissione: Animali preistorici

Stato: Hungary

Data: 27/10/1993

Emissione: Dinosauri

Stato: Guinea


Data: 03/12/1993

Emissione: Dinosauri

Stato: Central African Republic

Data: 01/06/1994

Emissione: Animali preistorici

Stato: Czech Republic


Data: 15/05/1995

Emissione: Dinosauri

Stato: Antigua and Barbuda

Data: 08/08/1995

Emissione: Dinosauri

Stato: Ghana


Data: 29/01/1996

Emissione: Animali preistorici

Stato: Guyana

Nota: Emesso in un foglietto di 12 v. diversi

Data: 23/06/1997

Emissione: Dinosauri

Stato: Gambia


Data: 18/01/1999

Emissione: Animali preistorici

Stato: Liberia

Data: 25/01/1999

Emissione: Animali preistorici

Stato: Federal and Islamic Republic of Comoros

Nota: Emesso in un foglietto di 9 v. diversi


Data: 13/12/1999

Emissione: Animali preistorici

Stato: Uzbekistan

Nota: Emesso in un foglietto di 8 v. diversi

Data: 24/01/2005

Emissione: Animali preistorici

Stato: Guyana


Data: 18/09/2013

Emissione: Animali preistorici

Stato: Jordan

Data: 24/07/2014

Emissione: Tarbosaurus bataar

Stato: Mongolia


Data: 24/07/2014

Emissione: Tarbosaurus bataar

Stato: Mongolia

Data: 24/07/2014

Emissione: Tarbosaurus bataar

Stato: Mongolia


Data: 24/07/2014

Emissione: Tarbosaurus bataar

Stato: Mongolia

Data: 24/07/2014

Emissione: Tarbosaurus bataar

Stato: Mongolia


Data: 24/07/2014

Emissione: Tarbosaurus bataar

Stato: Mongolia

Data: 30/08/2017

Emissione: Dinosauri

Stato: Sierra Leone

Nota: Presente nel foglietto