Tematica Animali preistorici


Mussaurus patagonicus Bonaparte & Vince, 1979

Fossile di scheletro giovanile
- Foto: Eva K.

(Da: it.wikipedia.org)

Phylum: Chordata Haeckel, 1874

Subphylum: Vertebrata Cuvier, 1812

Classe: Reptilia Laurenti, 1768

Ordine: Saurischia Seeley, 1887

Famiglia: Mussauridae Bonaparte & Vince, 1979

Genere: Mussaurus Bonaparte & Vince, 1979

 


Descrizione: Si sa poco su questo dinosauro poiché di esso sono stati scoperti soltanto i resti dei piccoli, dei quali i più grandi erano lunghi tra 20 e 37 centimetri, e delle loro uova, del diametro di 2,5 centimetri; il suo nome, infatti, vuol dire "lucertola topolino" ed allude al fatto che, inizialmente, gli scienziati credessero che gli scheletri rinvenuti appartenessero ad una nuova specie di dinosauri di taglia ridottissima. La difficoltà nel determinare l'aspetto da adulto di questo dinosauro sta nel fatto che, come accade in molte specie animali, le proporzioni delle ossa cambiavano quando i dinosauri crescevano; in pratica, i Mussaurus-baby avevano occhi grandi e zampe larghe. Tuttavia, da recenti indagini si è concluso che il Mussaurus era un prosauropode, parente del Coloradisaurus; esso era quindi erbivoro e si cibava di conifere e felci. Attualmente si stima che le dimensioni del Mussaurus fossero di 5 metri di lunghezza per un peso di 120 kg.

Diffusione: Sauropode vissuto tra 220 e 210 milioni d'anni fa, nel Triassico superiore, nell'attuale Argentina.


Data: 05/08/2008

Emissione: Animali preistorici e minerali

Stato: Guinea-Bissau