Tematica Animali preistorici


Compsognathus longipes Wagner, 1861

Ill.: Nobu Tamura.

Phylum: Chordata Haeckel, 1874

Subphylum: Vertebrata Cuvier, 1812

Classe: Reptilia Laurenti, 1768

Ordine: Saurischia Seeley, 1887

Famiglia: Compsognathidae Cope, 1871

Genere: Compsognathus Wagner, 1859

 


Descrizione: L'esemplare tipo è lungo una sessantina di centimetri, ma appartiene a un animale immaturo. Probabilmente un compsognato adulto raggiungeva il metro (o anche più) di lunghezza, e in effetti un altro resto fossile, questa volta trovato nei pressi di Nizza (Francia) ha dimensioni maggiori. Un altro resto fossile di dubbia appartenenza, attribuito a Compsognathus, proviene dal Portogallo. Dinosauri di dimensioni minori sono poi stati ritrovati successivamente, come dimostrano i resti di Microraptor, Caenagnathasia, Wannanosaurus e Parvicursor. Il nome Compsognathus significa "mascella graziosa". Compsognathus era un dinosauro teropode celurosauro di minuscole dimensioni, dal collo lungo e dalle membra sottili, che si cibava di piccoli animali che catturava lungo il litorale della laguna in cui viveva. Dotato di grandi occhi, Compsognathus aveva inoltre strani arti anteriori muniti di sole due dita. All'interno della regione del ventre dell'esemplare tedesco è visibile lo scheletro di una piccola lucertola dalla lunga coda (Bavarisaurus), ovvero l'ultimo pasto di questo animale. Il reperto francese, invece, è stato per anni identificato come una specie a sé stante (Compsognathus corallestris) dotata di pinne agli arti anteriori. In realtà le "pinne" sono frutto di una cattiva conservazione delle zampe dell'esemplare, e le differenze con il fossile tedesco non giustificano l'assegnazione a un'altra specie. Per molti anni dopo la sua scoperta, avvenuta nel 1859, il compsognato è stato l'unico piccolo dinosauro teropode davvero ben conosciuto, e quindi l'unico che venisse paragonato all'uccello primitivo Archaeopteryx, proveniente tra l'altro dagli stessi sedimenti. Il suo status di "dinosauro antenato degli uccelli" è stato superato dalle successive scoperte di molti altri dinosauri maggiormente imparentati con gli uccelli, come quelli appartenenti al gruppo dei maniraptora (tra cui Segnosaurus, Oviraptor, Deinonychus e Troodon). Spesso si è pensato che il compsognato fosse sprovvisto di piume, dal momento che nessuno dei due esemplari noti ne possedeva, mentre Archaeopteryx, rinvenuto nello stesso giacimento, era provvisto di lunghe penne. Tuttavia, nel 1996, la descrizione del compsognatide cinese Sinosauropteryx, interamente coperto di piume, ha gettato nuova luce sul possibile rivestimento cutaneo di questi piccoli dinosauri. Un altro fossile descritto nel 2005, proveniente anch'esso dai finissimi calcari della Germania e denominato Juravenator, ha però rimesso in discussione il tutto, visto che sul suo corpo fossilizzato sono state ritrovate tracce di squame. A tutt'oggi, quindi, i paleontologi non sanno ancora quale rivestimento possedesse il Compsognathus.

Diffusione: Trovato a Solnhofen in Germania in strati del Giurassico superiore.

Bibliografia: –"Compsognathus", Oxford English Dictionary, Second Edition.
–Liddell, Henry George; Scott, Robert (1980) [1871]. A Greek-English Lexicon (abridged ed.). Oxford, United Kingdom: Oxford University Press.
–Therrien, F.; Henderson, D.M. (2007). "My theropod is bigger than yours...or not: estimating body size from skull length in theropods". Journal of Vertebrate Paleontology. 27 (1): 108-115.
–Seebacher, F. (2001). "A new method to calculate allometric length-mass relationships of dinosaurs" (PDF). Journal of Vertebrate Paleontology. 21 (1): 51-60.
–Peyer, Karin (2006). "A reconsideration of Compsognathus from the upper Tithonian of Canjuers, southeastern France". Journal of Vertebrate Paleontology. 26 (4): 879-896.
–Gishlick, Alan D.; Gauthier, Jacques A. (2007). "On the manual morphology of Compsognathus longipes and its bearing on the diagnosis of Compsognathidae". Zoological Journal of the Linnean Society. 149 (4): 569-581.
–Lambert, David (1993). The Ultimate Dinosaur Book. New York: Dorling Kindersley. pp. 38-81.
–Stromer, E., 1934, "Die Zähne des Compsognathus und Bemerkungen über das Gebiss der Theropoda", Zentralblatt für Mineralalogie, Geologie und Paläontologie, Abteilung B, Jahrgang 1934: 74-85.
–Chen, P.; Dong, Z.; Zhen, S. (1998). "An exceptionally well-preserved theropod dinosaur from the Yixian Formation of China". Nature. 391 (6663): 147-152.
–Bibcode:1998Natur.391..147C. doi:10.1038/34356.
–Reisdorf, A.G.; Wuttke, M. (2012). "Re-evaluating Moodie's Opisthotonic-Posture Hypothesis in fossil vertebrates. Part I: Reptiles - The taphonomy of the bipedal dinosaurs Compsognathus longipes and Juravenator starki from the Solnhofen Archipelago (Jurassic, Germany)". Palaeobiodiversity and Palaeoenvironments. 92 (1): 119-168.
–Ostrom, J.H. (1978). "The osteology of Compsognathus longipes". Zitteliana. 4: 73-118.
–Bidar, A.; Demay L.; Thomel G. (1972). "Compsognathus corallestris, une nouvelle espèce de dinosaurien théropode du Portlandien de Canjuers (Sud-Est de la France)". Annales du Muséum d'Histoire Naturelle de Nice. 1: 9-40.
–Halstead L.B. (1975). The evolution and ecology of the dinosaurs. Eurobook. ISBN 978-0-85654-018-9.
–Currie, P.J.; P. Chen (2001). "Anatomy of Sinosauropteryx prima from Liaoning, northeastern China". Canadian Journal of Earth Sciences. 38 (12): 1705-1727.
–Ji, S.; Ji, Q.; Lu, J.; Yuan, C. (2007). "A new giant compsognathid dinosaur with long filamentous integuments from Lower Cretaceous of Northeastern China". Acta Geologica Sinica. 81 (1): 8-15.
–Peyer, K. (2006). "A reconsideration of Compsognathus from the Upper Tithonian of Canjuers, southeastern France". Journal of Vertebrate Paleontology. 26 (4): 879-896.
–von Huene, F. (1901). "Der vermuthliche Hautpanzer des "Compsognathus longipes" Wagner". Neues Jahrbuch für Mineralogie, Geologie and Palaeontologie. 1: 157-160.
–Goehlich, U.B.; Tischlinger, H.; Chiappe, L.M. (2006). "Juraventaor starki (Reptilia, Theropoda) ein nuer Raubdinosaurier aus dem Oberjura der Suedlichen Frankenalb (Sueddeutschland): Skelettanatomie und Wiechteilbefunde". Archaeopteryx. 24: 1-26.
–Xu, Xing (2006). "Palaeontology: Scales, feathers and dinosaurs". Nature. 440 (7082): 287-8.
–Paul, Gregory S. (1988). "Early Avetheropods". Predatory Dinosaurs of the World. New York: Simon & Schuster. pp. 297-300.
–Wellnhofer, P. (2008). "Dinosaurier". Archaeopteryx - der Urvogel von Solnhofen. Munich: Verlag Dr. Friedrich Pfeil. p. 256.


Data: 06/05/1970

Emissione: Centenario del Museo Americano di Storia Naturale

Stato: U.S.A.

Data: 03/12/1993

Emissione: Dinosauri

Stato: Central African Republic


Data: 05/04/1994

Emissione: Animali preistorici

Stato: Federal and Islamic Republic of Comoros

Nota: Emesso in un foglio di 16 v. diversi

Data: 13/04/1994

Emissione: Animali preistorici

Stato: Grenada


Data: 20/04/1994

Emissione: Animali preistorici

Stato: St. Vincent and the Grenadines

Nota: Emesso in un foglietto di 12 v. diversi

Data: 01/09/1994

Emissione: Animali preistorici

Stato: Nicaragua

Nota: Emesso in un foglietto di 16 v. diversi


Data: 04/05/1995

Emissione: Animali preistorici

Stato: Sierra Leone

Nota: Emesso in un foglietto di 12 v. diversi

Data: 15/07/1995

Emissione: Animali preistorici

Stato: Uganda

Nota: Serie emessa in foglietto


Data: 29/01/1996

Emissione: Animali preistorici

Stato: Guyana

Nota: Emesso in un foglietto di 12 v. diversi

Data: 29/01/1996

Emissione: Animali preistorici

Stato: Guyana

Nota: Emesso in un foglietto di 3 v. diversi


Data: 16/10/1996

Emissione: Animali preistorici

Stato: Zaire

Data: 23/06/1997

Emissione: Dinosauri

Stato: Gambia


Data: 23/06/1997

Emissione: Dinosauri

Stato: Gambia

Data: 20/11/1997

Emissione: Animali preistorici

Stato: Maldives


Data: 18/01/1999

Emissione: Animali preistorici

Stato: Liberia

Nota: Emesso in un foglietto di 8 v. diversi

Data: 22/02/1999

Emissione: Dinosauri

Stato: Nevis


Data: 25/05/1999

Emissione: Animali preistorici

Stato: Antigua and Barbuda

Data: 01/09/1999

Emissione: Dinosauri

Stato: Grenada


Data: 22/11/1999

Emissione: Animali preistorici

Stato: Liberia

Data: 28/05/2001

Emissione: Animali preistorici

Stato: Central African Republic


Data: 13/10/2004

Emissione: Dinosauri

Stato: Palau

Nota: Emesso in un foglietto di 4 v. diversi

Data: 24/01/2005

Emissione: Animali preistorici

Stato: Commonwealth of Dominica


Data: 29/05/2009

Emissione: Dinosauri e minerali

Stato: St. Thomas and Prince

Data: 28/06/2010

Emissione: Animali preistorici

Stato: Iraq

Nota: Non dentellato


Data: 31/08/2012

Emissione: Dinosauri

Stato: Burundi

Data: 13/04/2013

Emissione: Dinosauri

Stato: Guinea

Nota: Emesso in un foglietto di 3 v. diversi


Data: 05/08/2013

Emissione: 15esimo anniversario della scomparsa di Haroun Tazieff

Stato: Burundi

Data: 15/09/2014

Emissione: I dinosauri

Stato: Gambia


Data: 15/09/2014

Emissione: Dinosauri

Stato: Ghana

Data: 14/10/2014

Emissione: Dinosauri

Stato: Union Island


Data: 12/06/2018

Emissione: I dinosauri

Stato: Djibouti